Partiamo dalla domanda più semplice, che cos’è la muffa?

La muffa è un microrganismo vivente a tutti gli effetti. Si tratta di un tipo di fungo pluricellulare capace di ricoprire le superfici umide di soffitti e muri.

Trattandosi di funghi, le muffe andrebbero descritte come agglomerati di sottili miceli che generalmente si riproducono per mezzo di spore.

Le muffe, in sé, non causano danni alla salute umana, tuttavia, le ife che crescono dalle spore, possono causare problemi respiratori che si fanno più severi in chi già soffre di insufficienza immunitaria o asma.

Le spore della muffa che si liberano in ambienti chiusi, possono creare problemi di allergie. In più, le spore di alcune muffe come il fungo Stachybotrys rilasciano delle tossine che, nei polmoni, possono causare infiammazioni, particolarmente pericolose in bambini e anziani.

   Perché si forma la muffa in casa?   

Cantine, seminterrati, bagni e muri perimetrali esposti a nord, per loro natura, possono rappresentare l’habitat ideale per la proliferazione delle muffe. In questi locali, vi è un alto tasso di umidità che favorisce lo sviluppo delle muffe a partire dalle spore presenti nell'aria.

Quando la muffa è presente in diversi ambienti della casa, di certo avete a che fare con un ambiente chiuso, non abbastanza arieggiato e per questo soggetto a umidità.

La presenza di muffe sui muri potrebbe essere indice di problemi strutturali, condensa in casa, infiltrazioni…. D’altro canto, se le muffe non vengono eliminate, loro stesse potrebbero a lungo andare creare danni strutturali.


Per questi  motivi da non sottovalutare, noi di IN.color  interveniamo a risanare. Dopo che la muffa sia ben asciutta, procediamo alla completa asportazione, a seguire in vari passaggi di lavorazione con adittivi antimuffa e termoriscaldati , fino alla classica imbiancatura per un appartamento asciutto e sicuro.